Donne in trionfo alle World Series of Poker

15 luglio 2013 da Anna

Quest’anno, le giocatrici di poker più famose, come ad esempio Annette Obrestad e Vanessa Selbst, non hanno ottenuto grandi piazzamenti alle World Series of Poker. È stata un’edizione poco interessate per le poker pro più famose.
Tuttavia, bisogna registrare due vittorie di due donne ad eventi aperti a tutti, che sommata a quella del Ladies Event, portano a 3 i braccialetti indossati da una giocatrice a queste World Series of Poker. Vediamo dunque in questo articolo i due eventi in questione, dove il gentil sesso ha per una volta battuto la statistica. Riuscendo ad arrivare sul podio più alto, queste due giocatrici hanno di fatto lasciato dietro di se una marea di maschi delusi.

Evento numero 54: Texas Hold’em

Il primo evento di cui vi parliamo è il numero 54, giocato in specialità di Texas Hold’em in versione No Limit, dal buy in di 1,000 $. In questa occasione, dove di certo gli iscritti non mancano mai, è riuscita a trionfare una donna, Dana Castaneda. Oltre al fatto che a vincere il braccialetto sia stata una donna, che di per se ha dell’incredibile, vista la bassa partecipazione femminile, quello che stupisce ancora di più è il fatto che Dana Castaneda non è una giocatrice di poker professionista, ma gioca solo per passione. Dana ha 31 anni, viene dalla California e ha tre bimbi. Questa è stata la sua grande occasione e di certo non se l’è lasciata sfuggire, anzi, ha lottato come un leone, o meglio come una leonessa, e ha vinto. La Castaneda, infatti, ha iniziato il tavolo finale con lo stack più corto, e c’è da scommettere che c’era chi se la immaginava eliminata per prima. Ma lei è stata più determinata che mai e uno dopo l’altro, ha superato tutti i suoi avversari, fino ad arrivare al testa a testa con Jason Bigelow, al quale ha poi strappato il braccialetto di mano, oltre a più di 400 mila dollari di premio.

Tra l’altro, il trionfo di Dana rientrerà nella storia del poker, perché è la prima volta in cui una donna vince un trofeo di Texas Hold’em No Limit a Las Vegas. Solo Annette Obrestad prima di lei ci è riuscita, ma non alle World Series of Poker e quindi non a Las Vegas.

Ecco la classifica finale dell’evento, comprensiva dei montepremi vinti da ogni giocatore:

1- Dana Castaneda con 454.207 $
2- Jason Bigelow con 281.991 $
3- Matthias Bednarek con 198.883 $
4- Michael Zucchet con 143.642 $
5- Philippe Clerc con 105.007 $
6- Barry Hutter con 77.685 $
7- Jacob Bazeley con 58.147 $
8- Joseph Wertz con 44.032 $
9- Kenneth Gregersen con 33.731 $

Evento numero 60: Texas Hold’em

Altro evento di Texas Hold’em in versione No Limit ma dal diverso buy in, essendo necessari 1,500 $ per potersi iscrivere. Come nel caso precedente, anche qui è stata una donna a vincere, Loni Harwood, che è riuscita a battere qualcosa come 2540 avversari.

Oltre alla gioia per la conquista di un braccialetto, Loni ha raggiunto anche un altro importante risultato: è diventata la donna che è riuscita ad ottenere la migliore performance di tutti i tempi alle World Series of Poker, grazie a questa vittoria e ad altri tre tavoli finali che ha giocato in questa edizione. Ma non è finita qui: la sua vittoria le ha permesso di portare a casa più di 600 mila dollari, che è la seconda cifra più alta mai vinta da una donna in una sola occasione. La sola che la supera è la solita Annette Obrestad.

Con questo secondo braccialetto ad una donna, questa edizione delle World Series of Poker diventa una delle più importanti per il gentil sesso: l’ultima volta in cui due donne avevano trionfato in eventi aperti a tutti alle WSOP è stato nel 2004, quando vinsero Annie Duke e Kathy Liebert.

Loni è una giocatrice professionista di poker, ma questa è la sua prima vera occasione di mostrare a tutti il suo talento.

Ecco la classifica finale dell’evento, comprensiva dei premi vinti da ogni giocatore:

1- Loni Harwood con 609.017 $
2- Yongshuo Zheng con 378.607 $
3- Mika Paasonen con 267.978 $
4- Yngve Steen con 193.265 $
5- Asi Moshe con 141.124 $
6- Daniel Cascado con 104.282 $
7- Cy Williams con 78.006 $
8- Bijon Notash con 59.036 $
9- Hiren Patel con 45.212 $