Arrivano le Poker Club Live Series a Venezia!

3 maggio 2013 da Anna

Grande novità nel mondo del poker live italiano: grazie a Lottomatica, si gioca infatti un nuovo evento dal vivo, le Poker Club Live Series. La location scelta per ospitare questa prima edizione è il Casinò Cà Vendramin di Venezia.

Con questo nuovo evento, Lottomantica fa un grande salto nel mondo del poker live: organizzava già altri eventi, come La notte del Poker Club, ma questo è nato con la dichiarata ambizione di diventare un vero e proprio punto di riferimento per i giocatori di poker del nostro paese e non solo.

Tra i giocatori più attesi per la competizione c’era di sicuro Max Pescatori, nuovo pro di Lottomatica che ha partecipato per la prima volta ad un evento organizzato dalla sua nuova poker room.

La prima edizione, dunque, si è tenuta dal 18 al 24 aprile 2013 e ha visto tanti giocatori sfidarsi nelle più diverse specialità: tra le varie possibilità di gioco, c’è stato il gradito ritorno dell’Omaha.

Le Poker Club Live Series sono state formulate per essere si un grande evento, ma anche un evento aperto ad un pubblico vasto per due motivi: il primo è riscontrabile del fatto che i buy in per partecipare agli eventi erano tutti molto bassi. Un esempio su tutti il Super Side Event del Sabato, il cui buy in era di solo 300 €. Ma c’è anche un altro motivo che ci spinge ad affermare che è stato un evento alla portata di tutti: la possibilità di partecipare grazie ad eventi satellite. Sia su lottomatica.it che sul sito del casinò di Venezia, infatti si poteva partecipare a tornei che mettevano in palio un posto alle Poker Club Live Series. Inoltre, il venerdì precedente all’inizio delle PLS si poteva tentare di vincere un posto grazie ad un satellite live, direttamente al Casinò Ca Vendramin.

Vederemo in dettaglio tutto quello che è successo a Venezia, con particolare attenzione al Main Event, che come sempre è l’evento che segna la competizione.

In totale, si sono presentati 253 giocatori alle prime giornate di gioco, tra cui spiccavano anche alcuni nomi ben conosciuti.

Gabriele Lepore era arrivato a Venezia con la voglia di proseguire la scia di trionfi iniziata a metà dicembre, ma purtroppo ha dovuto ben presto dire addio a questo sogno, venendo eliminato alle prime battute. Stesso destino anche per Rocco Palumbo, che a Venezia ha vinto poco tempo fa il World Poker Tour.
Non solo il day 1 ha fatto strage di big, anche al day 2 alcuni grandissimi hanno dovuto dire addio ai sogni di gloria, primo fra tutti Max Pescatori, da cui ci si aspettava davvero tanto in questo torneo. Anche Antonio Bernaudo e Filippo Bisciglia hanno salutato la competizione al day 2.

Nonostante questa “strage” restano comunque in gara dei grandi poker pro come Matteo Fratello Michele Limogi e Biagio Morciano, sicuramente meno famosi dei colleghi eliminati, ma comunque di grande spessore.

Il day 3, poi, ha inevitabilmente mietuto altre vittime, primo fra tutti Michele Limogi, che aveva stupito tutti con un incredibile day 2, dove aveva accumulato una quantità impressionate di chip, ben sopra la media.

Alla fine, il tavolo finale è stato così composto:

1- MICHELOTTO ANDREA con 1.231.000 chip
2- FRATELLO MATTEO con 958.000 chip
3- RULLO GIANLUCA con 879.000 chip
4- MORCIANO BIAGIO con 33.000 chip
5- FANTINI PAOLO con 741.000 chip
6- MICHIELAN GIORGIA con 653.000 chip
7- MANTU LUCIAN con 625.000 chip
8- CORONA CESARE con 376.000 chip

Nonostante la leadership di Michelotto, il tavolo finale era piuttosto equilibrato, per competenze dei giocatori, tanto che ci sono stati continui scossoni al vertice. Il chip leader è cambiato più volte durante il gioco, assicurando agli spettatori colpi di scena interessanti.

Alla fine si è imposto proprio Michelotto, dopo essere riuscito a riconquistare la vetta diverse volte. Ecco la classifica finale dell’evento, compresi i premi che ha postato a casa ogni giocatore:

1- MICHELOTTO ANDREA con 31.805€
2- FANTINI PAOLO con 21.550€
3- MICHIELAN GIORGIA con 14.550€
4- FRATELLO MATTEO con 9.750€
5- MORCIANO BIAGIO con 6.900€
6- RULLO GIANLUCA con 5.300€
7- MANTU LUCIAN con 4.100€
8- CORONA CESARE con 3.050€